Tendinite al polso: Cause e rimedi

Polsiera Tendinite
Indice

Ossa carpali, legamenti, muscoli stensori e infine tendini; Il polso è una parte del nostro corpo molto delicata e in caso di tendiniti al polso dovute a infiammazioni o traumi ciò può comportare rigidità motorie e in alcuni casi il blocco di alcune dita della mano.

Oggi scopriremo insieme come si verifica una tendinite al polso e quali possono essere i rimedi oltre ai modi per prevenirla.

Tendinite al polso; Cos’è?

La tendinite al polso riguarda il complesso articolare che protegge dall’attrito i nostri polsi durante tutti i movimenti che facciamo. In seguito a forti traumi o a movimenti ripetuti si può verificare un’infiammazione del tendine.

La tendinite può essere molto invalidante e coinvolge soprattutto le persone che si trovano in una fascia di età compresa tra 45-50 anni che per motivi di lavoro si trovano a compiere molti movimenti con il polso andando così a sollecitare i tendini.

In realtà questo tipo di infiammazione può verificarsi in tutti gli individui che compiono dei movimenti ripetuti senza accorgimenti o allenamento. Il polso, trovandosi a gestire un sovraccarico muscolare può rispondere a questo stress improvviso infiammandosi.

I sintomi della tendinite

Oltre al dolore localizzato nella zona dei tendini la tendinite può presentarsi anche con altri sintomi.  Il dolore per esempio può riguardare anche singole dita della mano, oltre il polso, e si possono verificare dei gonfiori causati dall’accumulo di liquidi sinoviali.

Altri sintomi piuttosto invalidanti dovuti alla tendinite al polso sono sicuramente la rigidità delle articolazioni che portano il paziente ad avere molta difficoltà nei movimenti. Inoltre si potrebbe verificare il così detto “dito a grilletto”; sintomo che può essere riconosciuto dal fatto che il dito si muova in maniera scattosa e in questi casi si rischiano danni permanenti.

Da segnalare anche il possibile verificarsi di scricchiolii della mano nel momento il cui il polso venga mosso e di possibili arrossamenti li dove i tendini siano infiammati.

La polsiera per la tendinite

Esistono diversi rimedi per trattare la tendinite del polso e i più facili da attuare sono semplicemente il riposo dell’articolazione. Evitare per diversi giorni di mettere sotto sforzo il polso infiammato così da poter permettere un recupero più veloce.

L’uso di ghiaccio potrebbe essere un rimedia veloce per ridurre il gonfiore e il dolore ma esistono anche dei tutori ortopedici per il polso studiati a posta per trattare le tendiniti.

Il tutore ortopedico per il polso fa si che i movimenti siano più controllati e impediscono che si verifichino dolori nella vita di tutti i giorni. I tutori per il polso sono molto consigliati e indicati per pazienti che magari svolgono dei lavori per cui non è possibile interrompere lo sforzo del polso nonostante si sti verificando un’infiammazione al tendine.

 

ATTENZIONE: Le informazioni contenute su questo sito hanno esclusivamente scopo informativo, possono essere modificate o rimosse in qualsiasi momento, e comunque in nessun caso possono costituire la formulazione di una diagnosi o la prescrizione di un trattamento, e non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti riguardo qualsiasi indicazione riportata. Se si hanno dubbi o quesiti sull’uso di un medicinale è necessario consultare il proprio medico.

Condividi quest'articolo con qualcuno a cui potrebbe essere utile!

Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Ti potrebbe interessare anche...

Main Menu