Menu

Promo di Primavera
SPEDIZIONE GRATUITA SU TUTTO

Supporto WhatsApp

+39 338 449 4135

Consegna in 48/72H

Isole +1/2 giorni

Dal 21/05 al 21/06

SPEDIZIONE GRATIS
SU TUTTO IL SITO

I sintomi dell’artrite e cosa la causa

INDICE

L’artrite è una condizione comune che provoca dolore e infiammazione a un’articolazione.
In Italia milioni di persone soffrono di artrite o altre condizioni simili che colpiscono le articolazioni. Scopriamo i diversi tipi di artrite, come si distingue quella reumatoide e quali sono i suoi sintomi iniziali.

I sintomi dell’artrite e i tipi di artrite

L’artrite colpisce persone di tutte le età, compresi i bambini. Possiamo cominciare col dire che l’artrosi e l’artrite reumatoide sono i 2 tipi più comuni di artrite.

Osteoartrite e Artrosi

Si sviluppa più spesso nelle persone intorno ai 40 anni o più. È anche più comune nelle donne e nelle persone con una storia familiare in cui la condizione si è già verificata. Può però manifestarsi a qualsiasi età a causa di un infortunio o essere associato ad altre condizioni correlate alle articolazioni, come la gotta o l’artrite reumatoide.
Nel caso dell’artrosi il movimento è reso più difficile del solito, causando dolore e rigidità. Una volta che il rivestimento della cartilagine inizia a irruvidirsi e assottigliarsi, i tendini e i legamenti devono lavorare di più. Ciò può causare gonfiore e formazione di speroni ossei chiamati osteofiti.
Una grave perdita di cartilagine può portare allo sfregamento dell’osso sull’altro osso, alterando la forma dell’articolazione e costringendo le ossa sostanzialmente uscire dalla loro posizione normale.
Le articolazioni più comunemente colpite sono quelle di:

  • mani
  • colonna vertebrale
  • ginocchia
  • fianchi

Artrite reumatoide

L’artrite reumatoide è meno comune dell’artrosi. Spesso l’artrite reumatoide concerne sintomi relativi alla stanchezza e viene sottovalutata. Sovente inizia a manifestarsi quando una persona ha tra i 30 e i 50 anni. Le donne hanno maggiori probabilità di essere colpite rispetto agli uomini. Nell’artrite reumatoide, il sistema immunitario del corpo prende di mira le articolazioni colpite, causando dolore e gonfiore. Il rivestimento esterno dell’articolazione è il primo ad essere colpito.
Può poi diffondersi attraverso l’articolazione, portando a un ulteriore gonfiore e a un cambiamento nella forma dell’osso. È proprio questo che può causare la rottura dell’osso e della cartilagine.
Le persone con artrite reumatoide possono anche sviluppare altri problemi su tessuti e organi. Ci sono poi anche altri tipi di artrite e condizioni correlate come:

  • La spondilite Anchilosante: una condizione infiammatoria a lungo termine che colpisce principalmente le ossa, i muscoli e i legamenti della colonna vertebrale, causando rigidità nelle articolazioni. Altri problemi possono includere il gonfiore di tendini, occhi e problemi gastrointestinali.
  • La spondilosi cervicale: nota anche come osteoartrite degenerativa, la spondilite cervicale colpisce le articolazioni e le ossa del collo, causando dolore e rigidità molto forti.
  • La fibromialgia: provoca sia dolore ai muscoli, che ai legamenti e ai tendini del corpo.
  • Lupus: una condizione autoimmune che può colpire molti organi diversi e tessuti del corpo soprattutto nelle donne di mezza età.
  • Gotta: un tipo di artrite causata da troppa quantità di acido urico nel corpo. Di solito interessa gambe e alluce ma può svilupparsi in qualsiasi articolazione. Provoca dolore intenso, arrossamento e gonfiore.
  • L’Artrite enteropatica: vi è una forma di artrite infiammatoria cronica associata alla malattia infiammatoria intestinale (IBD). I 2 tipi principali sono la RCU rettocolite ulcerosa e Morbo di Crohn. Le aree più comuni colpite dall’infiammazione sono le articolazioni degli arti inferiori e la colonna vertebrale.
  • L’rtrite secondaria: è un tipo di artrite che può svilupparsi dopo una lesione articolare e talvolta si manifesta molti anni dopo.

Quali sono i sintomi dell’artrite?

Ci sono molti diversi tipi di artrite e di conseguenza di sintomatologie. In via generale possiamo affermare che i sintomi che si verificano sono:

  • dolori articolari e rigidità
  • infiammazione dentro e intorno alle articolazioni
  • limitato movimento delle articolazioni
  • pelle arrossata e calda sopra l’articolazione colpita
  • debolezza e atrofia muscolare

Artrite e bambini: oligoartrite e poliartrite

L’artrite è spesso associata alle persone anziane, può colpire purtroppo anche i bambini. La maggior parte dei tipi di artrite infantile sono noti come artrite idiopatica giovanile (AIG). Questa provoca dolore e infiammazione in una o più articolazioni per ben 6 settimane.
Sebbene la causa esatta sia sconosciuta, i sintomi spesso migliorano man mano che un bambino cresce, il che significa che può condurre una vita normale.
L’oligoartrite è il tipo più comune di AIG, essa colpisce fino a 4 articolazioni del corpo, più comunemente si verifica nelle ginocchia, nelle caviglie e polsi, per fortuna spesso scompare senza causare danni articolari a lungo termine.
C’è però il rischio che i bambini con questa condizione possano sviluppare problemi agli occhi, quindi si raccomandano regolari controlli con l’oculista.
Vi è poi la poliartrite il secondo tipo più comune di AIG e colpisce 5 o più articolazioni. Può colpire un bambino di qualsiasi età e può manifestarsi improvvisamente o svilupparsi gradualmente. I sintomi dell’AIG poliarticolare sono simili ai all’artrite reumatoide degli anziani.
Un bambino con questa condizione può improvvisamente sentire malessere e occasionalmente può avere una temperatura elevata di 38°C o superiore.

Come curare l’artrite?

Non esiste una cura per l’artrite, ma ci sono molti trattamenti che possono aiutare a rallentarla come repentini cambiamenti nello stile di vita, farmaci e interventi chirurgici che mirano, nel caso della artrite reumatoide, a rallentare il progresso della condizione e ridurre al minimo l’infiammazione articolare. Vi sono alcuni trattamenti di medicina, fisioterapia e chirurgia che possono ridurre il dolore ma non arrestarlo.
Se hai versamenti e/o tumefazioni articolari da artrite o artrosi o malattie reumatiche utilizza la fascia-tutore del gomito Gomitiera in tessuto elastico con pressore in silicone emotion – Epicomed Emotion.
Se avverti dolori articolari, gonfiore e rigidità non trascurare i sintomi dell’infiammazione e rivolgiti al tuo medico curante, un reumatologo o un ortopedico.

Condividi quest'articolo con qualcuno a cui potrebbe essere utile!

Carrello
Accedi

Non hai ancora un account?

Menu
0 items Carrello
Account
Blog